Altroarea urbanaComunicati StampaSpettacoli

A Spezzano della Sila, i festeggiamenti in onore di San Francesco di Paola

Tra devozione, tradizione luci e musica, a Spezzano della Sila, come ogni anno, si festeggia il patrono della Calabria: San Francesco di Paola.

A partire da venerdì 9 settembre , giorno dell’apertura, per dieci giorni il popolo spezzanese e di tutta la Calabria vive un periodo caratterizzato da un forte senso di attaccamento alle propri radici: religiose, folkloristiche ed enogastronomiche.

Quest’anno i solenni festeggiamenti assumono un significato particolare, perché dopo due anni di forti restrizioni pandemiche, si potrà vivere in un clima più festoso e spensierato, raccomandando quei semplici comportamenti che ci salvaguardano dai contagi.

Un programma caratterizzato da importanti appuntamenti religiosi e civili, partendo dal giorno dell’apertura con il suono delle campane, i fuochi d’artificio, i tradizionali Tamburi , la Banda Musicale “R.Rizzo”, che quest’anno festeggia il suo 160° anniversario, e la Santa Messa presieduta dal MRP Francesco M. Trebisonda.

Ogni giorno sarà una giornata con un tema specifico in un percorso itinerante della Statua e delle Reliquie,  che faranno tappa in alcune strade del paese. Si partirà Sabato 10 settembre con la Giornata della Carità e poi quella della preghiera, dei defunti, dei giovani, del volontariato, degli ammalati, degli anziani, della spiritualità e delle famiglie. Domenica 18 la Processione che sfilerà per le vie del paese e lunedì 19 settembre, la chiusura della festa con la Santa Messa delle 19,00.

Sabato 17 e domenica 18, rappresentano le giornate più intense e festose, a partire dall’alba, quando alle 5,00 i tradizionali tamburi fileranno per le vie del paese. Nella giornata di domenica 18, la celebrazione Eucaristica verrà trasmessa in diretta su LAC TV. Alle 17.30, poi, ci sarà la processione del santo per le vie del paese accompagnato dalla banda musicale “R.Rizzo” e all’arrivo del Santo in piazza delle fontane, l’atto di affidamento della città al Santo, con la simbolica consegna della chiave da parte del Sindaco, e i fuochi d’artificio.

Il programma dei festeggiamenti civili, partirà lunedì 12 settembre con una giornata di danza e giochi per i bimbi e per gli adulti. La sera successiva, Revival anni 70/80/90 con Dj Romeo, Francesca Greco e la Tersicore Academy. Mercoledì 14, ci sarà la diretta di RLB Radioattiva in piazza delle Fontane con i tamburi, la premiazione del contest artistico “In arte…San Francesco di Paola”, i mangiatori di pizza e si anticiperà quella che sarà la serata di giovedì 15 settembre nella quale si festeggeranno i 160 anni dell’Associazione Musicale “R.Rizzo”.

Il fine settimana, sarà infine, una tre giorni che vedrà protagonisti: venerdì 16 settembre gli ITALIAN BEE GEES, l’unica cover band ufficiale e riconosciuta dai BEE GEES. Sabato 17 settembre, uno dei gruppi di musica pop italiana più conosciuti in Italia e nel mondo, per le loro canzoni intramontabili, intergenerazionali, che piacciono agli adulti e ai bambini: I RICCHI E POVERI.  La domenica, in chiusura, l’esibizione dei BASHKIM ETNOFOLK, musica popolare ed etnica del nostro territorio.

Uno storico appuntamento, amato dagli spezzanesi residenti, ma anche da quelli che ritornano per l’occasione da diverse parti d’Italia e dall’estero.

S. Francesco di Paola rappresenta ancora un forte richiamo per tutti.