calabriada non perdereSpettacoli

Carlo Buccirosso e Biagio Izzo in scena a Cosenza con “I due vedovi allegri”

Debutterà ufficialmente, sabato 22 e domenica 23 gennaio, la Rassegna L’AltroTeatro  con il gradito ritorno di due comici partenopei e, amici della rassegna, Carlo Buccirosso e Biagio Izzo. In scena con l’esilarante commedia “I due vedovi allegri” .

Dopo la sospensione e la cancellazione di tutte le attività dal vivo e un lavoro impegnativo di reinvenzione di spettacoli compatibili con le esigenze di sicurezza con cui oggi è necessario confrontarsi per il Covid-19, la società L’AltroTeatro, riparte nel segno di una nuova speranza, di una rinnovata energia e di un profondo ripensamento dello spazio teatrale. In piena sicurezza si apre il sipario della nuova edizione della “Rassegna L’Altro Teatro”. Un cartellonecompletamente Covid Safety-First, che risponde alle esigenze e alle norme vigenti. L’accesso alle sale sarà consentito esclusivamente ai soggetti muniti di Super green pass. L’ingresso del pubblico all’interno del teatro sarà gestito in modo tale da garantire il rispetto del distanziamento interpersonale.Durante la permanenza in Teatro e per tutta la durata dello spettacolo sarà necessario indossare correttamente, su naso e bocca, la mascherina FFP2. Gli spazi sono sanificati  utilizzando prodotti compatibili a quanto richiesto dall’Istituto Superiore di Sanità e comunque considerati Presidi igienico sanitari Protocolli che permetteranno, dunque, di tornare a vivere il grande teatro, la socialità e la musica live. 

Sabato 22 gennaio e domenica 23 gennaio, si alzerà il sipario sulla “Rassegna L’AltroTeatro” sul palco dello storico Teatro A. Rendano. Finanziato dalla Regione Calabria, quale evento storicizzato- sull’avviso pubblico per la selezione e finanziamento di interventi per la valorizzazione del sistema dei beni culturali, la qualificazione e il rafforzamento dell’offerta culturale- vede, inoltre, il supporto dell’Amministrazione comunale di Cosenza. Organizzato dalla società “L’AltroTeatro” guidata dal gruppo di operatori del mondo dello spettacolo locale: Enzo Noce, Giuseppe Citrigno e Gianluigi Fabiano. Sul palco del Teatro A. Rendano 11 appuntamenti all’insegna della grande drammaturgia senza dimenticare, però, il divertimento e il puro spettacolo. Prosa, dai grandi classici agli autori contemporanei e poi, commedie e concerti  questi gli ingredienti del cartellone ideato da “L’AltroTeatro”.

“I Due Vedovi Allegri” scritto, diretto e interpretato da Carlo Buccirosso  affiancato sul palco da Biagio Izzo assieme a: Gino Monteleone, Elvira Zingone, Donatella De Felice, Floriana Monici e Roberto Giordano. Lo spettacolo ci porta tre anni dopo la fine dell’attuale emergenza e vede a Cosimo, un vedovo pieno di ansie e paure, sempre alla ricerca di affetti e certezze dopo la morte della moglie e il fallimento della sua attività di antiquariato. In casa ha tanta merce invenduta e lotta con la banca che vorrebbe togliergli l’appartamento. Nel palazzo c’è anche Salvatore, anche lui vedovo che fa il custode del palazzo, con una figlia che pulisce gli appartamenti nel palazzo ma non quello di Cosimo che ha anche concesso una camera dell’appartamento a Virginia, una quarantenne attrice di cinema e teatro, conosciuta per caso al supermercato. Cosimo subisce l’ingombrante presenza di Salvatore ma è angosciato dai suoi vicini di casa che gli rendono, a causa di un drammatico segreto, ancora più complessa la sua lotta per la sopravvivenza. E in questo ambiente si svolge la divertentissima ma realistica commedia di Buccirosso che ci porterà tutti d’un fiato al finale facendoci passare qualche ora di risate e spensieratezza.

I prossimi appuntamenti della Rassegna:

·      Sabato 22 e domenica 23 gennaio il debutto vero e proprio della Un altro grande appuntamento con la commedia, questa volta Martedì’1 febbraio “La piccola bottega degli orrori”, ore 20.30 con Giampiero Ingrassia, Fabio Canino e Belia Martini.

·      Sabato 19 febbraio e Domenica 20 febbraio, un altro gradito ritorno con il mattatore Vincenzo Salemme e il suo nuovo spettacolo “Napoletano? E famme na’ pizza!”

·      Martedì 2 marzoè la volta di un classico del teatro: il capolavoro di Molière “Il malato immaginario” con Emilio Solfrizzi.  

·      Sabato 19 marzo e domenica 20 marzo sul palco del Teatro Rendano torna il grande Leo Gullotta  con  “Bartleby lo scrivano”.  

·      Martedì 22 marzo sarà recuperato lo spettacolo “I tre moschettieri”, già in cartellone nel 2020/2021, e sospeso a causa del lockdown. Così come per lo spettacolo “Ecce Homo” previsto, giovedì 31 marzo, con il comico romano Riccardo Rossi.

·      Sabato 2 aprile, sul palco del Teatro Rendano arriva la grande musica con una tappa del tour “Ho cambiato tante cose” dei Tiromancino.

·      Sabato 23 aprile e domenica 24 aprile sarà recuperato lo spettacolo “Follia di Shakespeare- Romeo e GiuliettaVSMacbeth” già previsto in cartellone nella rassegna del 2020/2021. Regia di Max Mazzotta con Stella Egitto e Lorenzo Richelmy.

·      Gran finale mercoledì 27 aprile, il capolavoro pirandelliano “L’uomo, la bestia e la virtu” con Giancarlo Nicoletti, Valentina Perrella e Giorgio Colangeli.

X
X
X
X