Comunicati StampaCosenza

Aiutiamo il Mood Social Club a suonare ancora.

Sostenere Il Mood Social Club è semplice, basta cliccare sul seguente link https://bit.ly/raccoltafondimoodsocialclub ed effettuare una donazione.

Il 04 Maggio, per molte attività, ha dato avvio ad una fase di ripresa, che seppur lenta e complessa è comunque un segnale di ritorno alla normalità. Molte altre realtà attendono trepidanti. Per qualcuna ci vorrà metà maggio, per altre inizio giugno. La maggior parte sa quando inizierà a vedere la luce in fondo al tunnel. Il settore dello spettacolo e della musica dal vivo invece ancora no. Brancola completamente nel buio. Ad oggi, sembra quasi una colpa aver riposto il proprio lavoro, le speranze, il denaro, il tempo e le aspettative nel settore dell’intrattenimento e della cultura. Molti live club, circoli culturali e luoghi deputati alla cultura e all’aggregazione rischiano di non vincere la battaglia contro il nemico invisibile. Anche il Mood Social Club sta correndo questo rischio.

Nato dalle ceneri dell’ex B-Side – storico locale live della città di Rende – Il Mood Social Club ha aperto i battenti solo un anno e mezzo fa, e da quel lontano novembre 2018 ha lavorato sodo per essere attivo ed innovativo come l’ultimo avamposto per la musica dal vivo in Calabria ma accogliente ed ospitale come una seconda casa. In poco tempo ha fatto parecchia strada realizzando circa 120 concerti ed altrettanti Dj Set, ma anche mostre, mercatini, spettacoli di stand up comedy, cineforum e workshop. Nomi importanti della musica italiana ed internazionale come Mecna, Bud Spencer Blues Explosion, Scott Henderson, Mokadelic, Bandabardò e molti altri hanno solcato il palco del Mood. Il rock, il blues, il jazz, l’indie e altri molti generi musicali avevano finalmente trovato una “casa” calabrese dover potersi esprimere al meglio. Ma questa casa ora rischia di crollare, schiacciata dal peso delle spese vive (affitto, utenze e spese varie) e dall’incertezza della ripresa. La voglia di fare però è tanta, non ci si può arrendere davanti agli ostacoli. Bisogna continuare a mantenere viva l’arte, la musica e la cultura in altri modi.

Per resistere, il Mood Social Club ha avviato in questi mesi molte iniziative. Ha dato vita a concerti online, a djSet solidali per sostenere la campagna anti-Covid, i cui proventi sono stati donati l’Azienda Ospedaliera di Cosenza, ha preso parte all’iniziativa nazionale #StayOn per costruire un unico grandepalco musicale virtuale con altre realtà italiane e ha indetto un contest dedicato ad illustratori e grafici con l’ardua sfida di realizzare un art work che racchiudesse in una sola immagine la musica, la socialità e l’arte. Grazie all’estro dell’artista Marco Costantino verrà realizzata la maglietta ufficiale del Mood Social Club. Quest’ultima, insieme ad altri gadget, ha permesso al  club di Rende di avviare un’altra importante iniziativa: una raccolta fondi sulla piattaforma digitale Produzioni dal Basso. Attraverso una donazione non solo si potrà sostenere il live club ma anche la musica, l’arte e la cultura, in cambio verrà donata come ricompensa la t-shirt ufficiale e/o la mascherina brandizzata o la tessera Gold, che darà libero accesso a tutti gli eventi che verranno realizzati quando il club potrà finalmente tornare in attività. 

X
X