Comunicati StampaGuideTradizioni e cultura

Escursione alla scoperta dei tre castelli: Savuto, Aiello Calabro e Cleto.

Il piccolo comune di Cleto custodisce nel suo territorio tantissime ricchezze storico-culturali, naturalistiche ed enogastronomiche. La presenza di due castelli medioevali nello stesso territorio è una particolarità che pochissimi comuni in Italia possono vantare. Oltre a questo, il territorio possiede una serie di attrattive naturalistiche raggiungibili grazie ad antichi percorsi e sentieri che permettono di ammirare gole, cascate, grotte, uliveti centenari, aree archeologiche, colline, montagne, Chiese e sorgenti che, unite all’usanze del luogo, alle leggende e alla gastronomia locale regalano esperienze uniche.

Dove: Cleto
Quando: domenica 16 Maggio alle 10
Costo: gratuito

Info e contatti sull’evento Facebook

Da un po’ di anni l’associazione La Piazza (organizzatrice del Cleto Festival) in cooperazione con Borgo Pietramala e con le attività del luogo, lavorano con lo scopo di creare servizi che puntino ad un turismo lento, esperienziale e culturale.



Lo scorso anno il Sentiero dei tre Castelli (Savuto, Cleto e Aiello Calabro) è stato il primo di una serie di sentieri individuati e promossi nel territorio cletese. Oggi se ne aggiungono altri cinque che variano tra loro per tipologia e livello di difficoltà, percorribili in vari periodi dell’anno tramite accompagnatore perchè assenti di cartellonistica.

I sentieri sono:
• Il Sentiero dei tre Castelli: Diviso in tre tappe per un totale di 23 km  (da fare anche in più giorni), oppure percorribili anche singolarmente.
• Il Sentiero dell’Olio: Un trekking rurale di livello turistico alla scoperta dell’ulivo e l’olio extra vergine, prodotto di punta del territorio.
• Sulle Tracce di Temesa: Un Archeotrekking giungendo nella vicina Serra d’Aiello, che custodisce il parco ed il museo archeologico di Temesa.
• Monte Sant’Angelo:
La montagna che permette, grazie alla sua posizione, di ammirare paesaggi unici che uniscono il mare e l’entroterra.
• Sabuci, il guardiano del Fiume:
Un trekking culturale che racconta Savuto di Cleto, la sua storia il suo castello e la sua comunità.
• Pietramala, il borgo di pietra:
Un’escursione immersi nella natura tra grotte, cascate, cisterne e la roccia tipica del luogo.


Famiglie, appassionati ed escursionisti potranno scegliere il percorso più adatto alle loro necessità e ammirare e conoscere Cleto da nuovi punti di vista.

Oltre a giornate programmate è possibile, per piccole comitive, organizzare uscite su richiesta.


Contattateci per maggiori info e dettagli.

Mobile: +39 389 8789518 • +39 340 2741517
email: [email protected]  • [email protected]
Facebook: Borgo PietramalaCleto Festival

X
X