calabriaComunicati Stampa

Gli “eroi” mai riconosciuti e mai ricompensati: manifestazione lunedì 21 Dicembre

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato:

A TUTTO IL PERSONALE DELLA SANITA’ CALABRESE DIMENTICATO DALLE AZIENDE OSPEDALIERE E DALLA REGIONE.
Gli “eroi” mai riconosciuti e mai ricompensati come in TUTTE le altre
regioni d’ Italia.
Coloro i quali hanno garantito la tenuta del sistema sanitario pubblico
durante i diversi picchi epidemiologici della pandemia.

Madri, padri, figli che hanno rischiato la propria incolumità al fine di
tutelare la salute pubblica e che oggi si vedono umiliati, dimenticati, non considerati.

I rappresentati istituzionali a vari livelli hanno più volte dichiarato
pubblicamente che a fine pandemia si sarebbero ricordati del loro
encomiabile sacrificio.

Ad oggi, di contro, costoro hanno tradito le stesse dichiarazioni
dimenticando quello che ognuno di loro ha fatto in questi mesi esorbitando
spesso dal proprio dovere.


Alla data odierna non sono stati infatti elargiti i contributi previsti dal
Governo a tutti gli operatori sanitari impegnati alla lotta contro il covid19

Per tale motivo:
Sono invitati lunedì 21/12/2020 TUTTI gli operatori sanitari a vario titolo per far valere i propri diritti presso la sede dell’ASP di Cosenza in via Alimena 8 alle ore 09:30
(Si raccomanda ordine, mascherine e distanziamento sociale in ottemperanza al DPCM )

X
X