Comunicati StampaCosenzaSpettacoli

MARATONA DI MUSICA, PERFORMANCE E SOLIDARIETÀ PER “EXIT&FRIENDS” 2020

APPUNTAMENTO DOMENICA 17 MAGGIO ORE 15.00

Fase 2 e nuovi equilibri. Anche Piano B reagisce all’emergenza coronavirus servendosi delle opportunità offerte dal web ed è così che la rassegna “Exit. Deviazioni in arte e musica” prende vita online. Lo spettacolo dal vivo non si ferma, dando vita ad un appuntamento, tra musica e solidarietà capace di mettere insieme artisti, operatori del settore culturale e sociale. L’invito è di sintonizzarsi domenica 17 maggio alle ore 15.00 sui canali facebook di Piano B per l’edizione 2020 di “Exit & Friends”, la sezione del più ampio contenitore di “Exit” ideato e prodotto ormai da cinque anni da Piano B che intende promuove la creatività e l’eccellenza artistica regionale.

Exit & Friends, in questo particolare momento storico vuole ritrovare gli amici, recuperare le emozioni di quel concerto o di quella performance alla quale non abbiamo potuto partecipare, un modo per continuare a frequentare il linguaggio della bellezza senza venir meno alle precauzioni che tutti siamo chiamati a rispettare. L’evento coinvolge professionisti di tutte le discipline artistiche con l’obiettivo di promuoverne le peculiarità e quel genio legato al luogo, non luogo: c’è un numero sempre crescente di talenti in tutta la regione, si consolidano tante realtà artistiche con singolarità e proposte sempre più interessanti capaci di garantire creatività esponenziale in tutti gli ambiti artistici. In questo periodo storico omaggiarli sembra doveroso.
Anche quest’anno l’organizzazione è sostenuta dalla consulenza artistica di Massimo Garritano, virtuoso musicista, docente di chitarra armonia e composizione jazz e e co-fondatore dell’etichetta discografica calabrese Manitù Records.

La line up prevede le performances di Federico Cimini (cantautore), Ernesto Orrico (attore) insieme all’autrice Ernesta CostantinoRoberto Giacomoantonio (attore), Giuseppe Santelli (pianista) e Ida Scarnato (cantante). Saranno presentati gli ultimi lavori di l’Ennesimo (cantante), della band campana Coma Berenices, e il ritorno degli Amanita con il musicista Carlo Cimino. Diversi anche gli ospiti in programma come Roberto Gulino (da la Bodega) e Daniele Spadafora (CosenzApp) coinvolti per suggerimenti homemade all’ora dell’aperitivo. Arti visive e Collage live a cura di Stella Forciniti e ancora performance e talk con Dario De Luca (di Scena Verticale) che ha da poco tenuto a battesimo un’opera dal titolo emblematico “Voce in chat” e l’attore Peppino Mazzotta, nuovamente in Tv lo scorso 9 e 16 marzo nei panni dell’Ispettore Fazio ne “Il Commissario Montalbano” e che vedremo presto in un nuovo film firmato Amazon Studios.  Incursioni artistiche con Mirko Onofrio e il suo progetto Flu shots.  
A concludere l’appuntamento sarà Ruvio, reduce dal suo programma “Studio Ruvio” che sarà presente durante tutta la diretta in veste di regia e aiuto conduzione.

Un mix di ottimi ingredienti musicali, performativi e anche di celebrazione del gusto, in perfetto stile Exit.
Ovviamente, anche quest’anno ampio spazio alla solidarietà, durante la diretta verranno promosse due raccolte fondi, una in favore della Fondazione Lilli per l’acquisto di dispositivi medicali
per i pazienti oncologici dell’ospedale di Cosenza e un’altra in favore de LaTerra di Piero, entrambe realtà da sempre impegnate sul territorio nel dare supporto a chi ne ha più bisogno. Parleranno dei progetti e delle attività in corso rispettivamente Michele Funaro e Sergio Crocco.

L’evento sarà on line sulla pagina facebook di Piano B Event Project Management  per circa due ore di diretta anche in cross-posting sulle pagine dei partnes, quali Fondazione Lilli, La Lumanca Dischi; Manitu Records; Studio Ruvio, La Terra di Piero, Calabriadirettanews e CosenzApp.

Un buon pretesto per una via di fuga creativa, ma anche un’opportunità di confronto e nuovi stimoli legati alla ripartenza del settore culturale.

X
X