Corriere della Calabria

Occhiuto: «Bene le misure adottate. Preoccupa l’ospedale»

COSENZA «Siamo purtroppo entrati nella seconda ondata dell’epidemia Covid-19, che non è meno preoccupante della prima. Non ci sono ancora molti casi nella città di Cosenza ma stanno aumentando giorno dopo giorno. Ci sono 12 persone di Cosenza in Ospedale, 79 (ora 95) a casa asintomatici e nessuno in terapia intensiva. Ci siamo mossi sin dall’inizio, anticipando le nostre decisioni e le nostre protezioni rispetto al virus». Così sui propri canali il sindaco Mario Occhiuto, che invita i propri concittadini alla responsabilità.
«Abbiamo realizzato – continua – nuove aule in sicurezza per i nostri ragazzi, aumentato la disponibilità di spazi esterni per la concessione agli esercenti privati di superfici utili per l’allestimento di tavoli distanziati nelle strade e nelle…

X
X