Cosenza Channel

Rezza e Locatelli: «Oggi 800 decessi, un brutto dato»

Il direttore della Prevenzione del ministero della Salute, Gianni Rezza e il presidente del Consiglio Superiore di Sanità, Franco Locatelli hanno commentato i dati odierni circa l’evoluzione epidemiologica in Italia. «Oggi c’è un brutto dato: ci sono stati 853 decessi a fronte di 630 di ieri» ha affermato Gianni Rezza. «A fronte del dato dei morti, che deve richiamare di andare avanti nella strategia presa, 12,31% è il rapporto tamponi-casi, il numero degli accessi alle terapie intensive è 6 a fronte di 120 di una settimana fa, e quello dei ricoveri è 120 in area medica contro 528 di una settimana fa. Quindi gli indicatori vanno nella direzione sperata», ha detto Franco Locatelli. «Grosso modo almeno tra 60% e 70% della popolazione dovrebbe essere vaccinata contro il…

X
X