Scopri prossimi eventi a Cosenza e Provincia

...

  • Apri evento
    20 Giugno 18:30
    La Calabria del Diritto
  • Apri evento
    21 Giu 14:0022 Giu 11:00
    MovieClass Villa Rendano 21 giugno (16:00 / 20:30) e 22 giugno (09:00 / 13:30)
  • Apri evento
    21 Giugno 15:15
    Invito alla presentazione del libro “Vocabolario storico etimologico coriglianese” di Luigi Petrone
  • Apri evento
    22 Giu 15:0023 Giu 15:30
    Motoraduno regionale… South Club free bikers Fagnano castello
  • Apri evento
    22 Giu 16:0023 Giu 23:59
    Festa della Tarantella Calabrese – IX edizione
X

Pubblica qui il tuo evento
area urbanaComunicati StampaStorie

Gallo Case ed il suo successo: una storia di famiglia da oltre 60 anni.

ANEDOTTI E PICCOLI RACCONTI DI VITA DI UNA FAMIGLIA UNITA E PROFESSIONALE.

Diversi sono gli esempi virtuosi dell’imprenditoria calabrese che si è consolidata negli ultimi anni.

Un territorio regionale che cresce anche e soprattutto grazie alla passione e all’impegno delle generazioni che si sono incontrate. È questo il caso della famiglia Gallo che da due generazioni porta avanti con passione il sogno del signor Ippolito.

Stiamo parlando dell’agenzia immobiliare Gallo Case, che da 30 anni ormai, si è consolidata all’interno di un settore, quello immobiliare,  che storicamente ha avuto alti e bassi: il benessere e boom economico, crisi economica del 2008, in ultimo la pandemia da Covid-19. Loro, nonostante tutto, continuano a restare ben radicati nella solidità aziendale.

Siamo nella sede di “Gallo Case” a Rende,  punto di riferimento territoriale dopo le agenzie di Cosenza, Camigliatello Silano e poi Belvedere Marittimo. Città, mare e monti, come tiene a precisare il signor Ippolito Gallo, cresciuto con il sogno di costruire case, abitazioni che non sono state rivendute a chiunque, ma che sono spesso  passate da padre in figlio, da nonno a nipoti  che vogliono tenersi stretti case ben costruite e di prestigio.

Ad accoglierci nella sede di Rende, con le figlie Anna e Simona, il Rag. Ippolito Gallo, ricordiamo storico costruttore nella città bruzia e nella sua provincia. Nell’agenzia un via vai di persone  alla ricerca della casa dei  propri sogni.

Registratore acceso, Anna è pronta a raccontare come tutto ebbe inizio: “Se siamo qui oggi lo dobbiamo soprattutto a mio padre che agli inizi degli anni ‘60 ha creduto nell’edilizia, prima popolare, per poi specializzarsi in costruzioni dallo stile tradizionale e di prestigio. Aveva appena 23 anni quando ha costruito il suo primo palazzo e, da allora, non si è più fermato. Era esattamente il 1963”.

Nel 1995 invece la ditta costruttrice di Ippolito cambia passo e nasce la prima agenzia immobiliare Gallo Case. Poi siamo arrivate io e mia sorella, del resto non poteva andare diversamente, essendo cresciute a pane, mattoni e cantieri. In questi anni abbiamo visto un intero territorio trasformarsi, ma l’amore incondizionato per questo settore è la nostra più grande forza, anche durante il periodo Covid che ha penalizzato e fatto chiudere diverse aziende”.

La notizia da prendere come esempio è che la famiglia Gallo, durante gli anni di pandemia, non ha licenziato nessuno delle sue 20 risorse lavorative, che tra dipendenti e collaboratori costituiscono il cuore pulsante dell’azienda.

C’è tanta energia, in una sede in cui papà Ippolito si muove tra una stanza e l’altra con la stessa dinamicità del primo giorno. Eccolo seduto davanti a noi, emozionato, perché parlare del suo sogno mette un certo friccichio nel cuore e negli occhi lucidi di ammirazione delle figlie che con lui ancora progettano e vendono: “È questa la mission di Gallo Case, progettare e vendere abitazioni, consigliare ed accompagnare altri imprenditori nella realizzazione di uffici, capannoni o nell’acquisto di terreni su cui sorgeranno abitazione sempre più moderne”, specifica Ippolito. L’emozione rompe la sua voce: “il nostro impegno è quotidiano perché questo territorio mi ha dato tanto e tanto merita anche da noi”.

In effetti, alla crescita e all’espansione territoriale da un capo all’altro di Campagnano, con le città di Cosenza e Rende, ha contribuito anche Ippolito Gallo con le sue innumerevoli costruzioni e l’attività di mediazione immobiliare. Sì, proprio innumerevoli, né lui e né le figlie riescono a fornirci una stima delle case. Sono tante, davvero tante.  E la storia continua…