calabriaGazzetta Del Sud

Il piccolo Enea finalmente può godersi i suoi due papà

Tre chili e 100 grammi di felicità e, dopo una trafila complicata, ma non impossibile nonché una serie di viaggi andata e ritorno dalla Calabria negli Usa, Giovanni Carpanzano ha coronato il suo sogno di paternità. Quella del professore dell’Accademia delle Belle Arti del capoluogo di regione è una cavalcata per i diritti che iniziò dodici anni fa e che nel frattempo l’ha anche portato ad agguantare un altro sogno: l’unione civile con il suo grande amore Stefano Pullano.

Continua a leggere su Gazzetta Del Sud

X
X