calabriada non perdereGuideItaliaTradizioni e cultura

Fuori campo: Il cinema racconta il territorio, dal 22 al 28 marzo per la valorizzazione della cultura cine-audiovisiva d’autore e della provincia italiana

RETE CINEMA CALABRIA presenta FUORICAMPO – II edizione

Il Cinema racconta il Territorio

Dal 24 al 28 marzo, un fitto programma distribuito in streaming e tramite la piattaforma MyMovies, per valorizzare la cultura cinematografica nei territori di provincia italiani.

Dal 24 al 28 marzo è in programma la seconda edizione di “Fuori Campo”, iniziativa di promozione della cultura cinematografica e audiovisiva, organizzata dal collettivo Rete Cinema Calabria, associazione di professionisti regionali, con il contributo di Ministero della Cultura – Direzione Generale Cinema, ANEC Calabria e BCC Mediocrati.

L’edizione in corso, dal titolo “Il Cinema racconta il Territorio”, si svolgerà in cinque diverse località calabresi e consiste in un fitto programma di attività finalizzate tutte alla valorizzazione sia della cultura cine-audiovisiva d’autore, sia delle caratteristiche dei territori di provincia italiani, sempre più spesso scelti quali location di importanti produzioni internazionali. Tra le attività previste nelle cinque giornate della manifestazione: workshop, dibattiti e proiezioni di corti e lungometraggi del cinema indipendente italiano. L’intera manifestazione sarà trasmessa in streaming sulle pagine Facebook e YouTube di Rete Cinema Calabria, mentre le proiezioni dei film saranno fruibili sulla piattaforma MyMovies.

I luoghi dell’iniziativa sono scelti per valorizzare le particolarità del territorio calabro: il Mare, la Montagna, i Borghi, la Tradizione enogastronomica, il Turismo esperienziale. Questi luoghi, per l’occasione, diventeranno oggetto di riflessione e valorizzazione cine-turistica, con i dibattiti in programma che vedranno la partecipazione di ospiti prestigiosi, quali i registi Marco De Angelis, Antonio di Trapani, Marco Spagnoli, Antonio Martino e i produttori Gabriele Mainetti, Donatella Palermo, Emanuele Nespeca, Luca Marino; poi ancora: lo scrittore Gioacchino Criaco, il Direttore Distribuzione di Medusa Film Paolo Orlando, il Presidente della Cineteca della Calabria Eugenio Attanasio e rappresentanti di ANEC, AGICI, Confartigianato, CNA cinema e audiovisivo, FAI, Parco Nazionale della Sila e Parco Nazionale del Pollino.

“Fuori Campo – Il Cinema racconta il Territorio” vuole accendere un riflettore non solo su un territorio specifico, la Calabria quale set cinematografico, ma su tutto il mondo dello spettacolo e della cultura nazionale, promuovendo il cinema d’autore e le riflessioni sulle ricadute economiche ed occupazionali che la produzione culturale dovrà favorire sempre più in epoca post-Covid.

FUORI CAMPO – II EDIZIONE

“IL CINEMA RACCONTA IL TERRITORIO”

PROGRAMMA COMPLETO presenta ERNESTO ORRICO

Diamante (CS) – GIORNO 1– 24 Marzo / TAPPA: “Mare”

17.00: TALK

-Eugenio Attanasio (Presidente Cineteca della Calabria)

“La Calabria di Vittorio De Seta”

– Donatella Palermo (Produttrice, Stemal Entertainment)

“Valentina Pedicini, Vittorio De Seta, Gianfranco Rosi”

– Andrea Belcastro (Regista)

“La memoria e il mare”

Durante il Talk:

Video-racconto su Diamante, di Ivana Russo

19.00: WORKSHOP

“Animazione e realtà nel documentario contemporaneo. Da Gianfranco Rosi a Zerocalcare”, a cura di Alma Mileto (Dottoranda musica e spettacolo, La Sapienza)

21.00: PROIEZIONI sulla piattaforma MyMovies

– Cortometraggio: “Deshdentau, l’Ultimo Tabarkino”, di Andrea Belcastro (19’, 2019)

– Documentario: “Faith”, di Valentina Pedicini (93’, 2019)

Laino Borgo (CS) – GIORNO 2 – 25 Marzo / TAPPA: “Borghi”

17.00: WORKSHOP

“L’inarrestabile evoluzione della camera stylo – Come la tecnologia digitale ha creato la figura del film-maker”, a cura di Antonio Martino (Regista)

18.30: TALK

“Il Parco del Pollino nello sviluppo del cinema e dei territori”

– Domenico Pappaterra (Presidente Ente Parco Nazionale del Pollino)

– Mariangelina Russo (Sindaco Comune di Laino Borgo)

– Francesco Canducci (Presidente Pro Loco Laino Borgo)

– Antonio Trani (Founder & Ceo River Tribe)

– Antonio Romagnoli (Direttore Artistico “Pollino Film Festival”)

“Tradizioni da ‘riprendere’, storie da documentare e ritorni”

– Emanuele Nespeca (Produttore, Solaria Film)

– Matteo Russo (Regista)

– Antonio di Trapani (Regista)

Durante il Talk:

Video-racconto su Laino Borgo, di Francesco Cristiano


21.00: PROIEZIONI sulla piattaforma MyMovies

– Cortometraggio: “Amare Affondo”, di Matteo Russo (16’, 2019)

– Documentario: “Terra”, di Marco De Angelis e Antonio di Trapani (63’, 2015)

Marano Marchesato (CS) – GIORNO 3 – 26 Marzo / TAPPA: “Turismo esperienziale”

17.00: WORKSHOP

“Laboratorio di Film-making con ragazzi diversamente abili”, a cura di Barbara Rosanò e Mauro Nigro, in collaborazione con l’Associazione “Con Paola”

17:30: PROIEZIONE sulla piattaforma MyMovies

– Cortometraggio: “Io la Sedia me la porto da Casa”, di Aurora Deiana (15’, 2018)

18:00: TALK

“La Cultura e i Borghi: il Turismo esperienziale”

– Marta Ghelma (Giornalista freelance)

– Federico Bria (Segretario Generale Banca Credito Cooperativo Mediocrati)

– Loredana Ambrosio (Segretaria Regionale Confartigianato Imprese Calabria)

– Eduardo Vivacqua (Sindaco Comune di Marano Marchesato)

– Nicola Ragone (Regista)

– Nicola Raguso (Segretario Generale “Festival della Valle d’Itria”)

– Francesco Lattarulo (Coordinatore CNA Cinema e Audiovisivo under 40)

– Antonio Gentile (Sindaco Comune di Sapri)

– Francesco Bevilacqua (Cercatore di luoghi perduti)

– Carmine Lupía (Presidente “Cammino Basiliano”)

– Loredana Ambrosio (Segretaria Regionale Confartigianato Imprese Calabria)

– Luigi Vitelli (Project manager “Vado Verso dove Vengo”)

Durante il Talk:

Video-racconto su Marano Marchesato, di Mauro Nigro

21:00: PROIEZIONE sulla piattaforma MyMovies

– Documentario: “Vado Verso Dove Vengo”, di Nicola Ragone (60’, 2019)

I Giganti della Sila (CS) – GIORNO 4 – 27 Marzo / TAPPA: “Montagna”

17.00: WORKSHOP

“Scrittura creativa: dal romanzo al cinema”, a cura di Giocchino Criaco (Scrittore)

18.30: TALK

“Il marketing territoriale in relazione al cinema”

– Barbara Carelli (Responsabile comunicazione e marketing Ente Parco Nazionale della Sila)

– Simona Lo Bianco (Responsabile operativa I Giganti della Sila)

“Le Film Commission nell’epoca Covid”

– Simone Gandolfo (Delegato ai territori AGICI)

“Le location e la funzione dello spazio filmico”

– Giuseppe Colonese (Video artista)

Durante il Talk:

Video-racconto su I Giganti della Sila, di Luigi Simone Veneziano

Corto musicato “Wild Wild Sila”, con le musiche di The Kertians

21:00: PROIEZIONI sulla piattaforma MyMovies

– Cortometraggio: “Hide and Sick”, di Giuseppe Colonese (6’, 2020)

– Lungometraggio: “Arbëria”, di Francesca Olivieri (80’, 2019)

La Peschiera San Lorenzo del Vallo (CS) – GIORNO 5 – 28 Marzo /

TAPPA: “Produzione enogastronomica”

17.00: WORKSHOP

“Dimenticare il Divano. Forme e piattaforme produttive e distributive nel futuro scenario dell’intrattenimento post-Covid”, a cura di Paolo Orlando (Direttore Distribuzione Medusa Film)

18.30: TALK

“Vinum Vita Est”

– Giovanni Gagliardi (Editor di Vinocalabrese.it)

– Daniela Gallo (Azienda Vitivinicola La Peschiera)

“La sala cinematografica in epoca Covid”

– Giuseppe Citrigno (Presidente Anec Calabria)

“Produrre in Calabria”

– Luca Marino (Produttore, Indaco Film)

“Cecchi Gori – Una Famiglia italiana”

– Marco Spagnoli (Regista)

“Da ‘The Millionairs’ a ‘Freaks Out’: la Calabria come set”

– Gabriele Mainetti (Regista e Produttore, Goon Films)

Durante il Talk:

Video-racconto su La Peschiera, di Ivana Russo

21:00: PROIEZIONI sulla piattaforma MyMovies

– Cortometraggio: “The Millionairs”, di Claudio Santamaria (14’, 2017)

– Documentario: “Cecchi Gori – Una Famiglia italiana”, di Simone Isola e Marco Spagnoli (90’, 2019)

X
X
X
X