calabriada non perdereIn EvidenzaSpettacoli

Giovanni Allevi e Arturo Brachetti negli eventi estivi di “Exit”

Ritorna “Exit. Deviazioni in arte e musica”, la via di fuga dell’estate calabrese con Giovanni Allevi e Arturo Brachetti al Teatro dei Ruderi di Cirella

Ritorna “Exit Deviazioni in arte e musica”, la rassegna promossa da Piano B che coniuga lo spettacolo dal vivo alla valorizzazione del territorio. “EXIT” ha negli anni proposto spettacoli capaci di offrire nuove vie di fuga, un’evasione possibile attraverso le più diverse forme stilistiche invitando ad osservare gli eventi da un altro punto di vista, provare a vivere secondo un altro ritmo ed un’altra dimensione.

Scenario di questa quarta edizione è il Teatro dei Ruderi di Cirella a Diamante, immerso nella meravigliosa area costiera denominata “Riviera dei Cedri”; un luogo perfetto per trascorrere una giornata alla scoperta del bello – storico e naturale – da contemplare edammirare.

Il primo appuntamento in programma è mercoledì 11 Agosto con l’estro ed il carisma del M° Giovanni Allevi. Un concerto suggestivo, raffinato ed emozionante quello proposto dall’enfant terrible della musica classica contemporanea, capace di stregare con le sue note milioni di giovani che, affascinati dal suo esempio, si avvicinano alla musica colta e all’arte creativa della composizione. Un grande talento ed un look fuori dai canoni tradizionali: jeans, t- shirt e scarpe da ginnastica sono la sua cifra stilistica e l’essential con cui incontra il suo pubblico dalla Carnegie Hall di New York all’Auditorium della Città Proibita di Pechino. Compositore, direttore d’orchestra e pianista, molte sono le tesi di laurea a lui dedicate e il suo Concerto per Pianoforte e Orchestra n. 1 è stato inserito nel “Concorso pianistico internazionale Città di Cantù – sezione Musica XXI sec. Una curiosità: l’Agenzia Spaziale americana NASA gli ha intitolato un asteroide.

Ancora musica, e ancora uno stile non convenzionale per il secondo appuntamento in programma: Venerdì 20 Agosto, “Pierino, il lupo e l’altro”, il concerto dell’ Ensemble Symphony Orchestra con il racconto di Arturo Brachetti. Un progetto che nasce dall’idea di creare un’occasione concreta perampliare il pubblico della musica sinfonica attraverso una formula originale coinvolgente e divertente: una vera e propria attività di divulgazione musicale, un viaggio colmo di melodie, suoni e magiche atmosfere capaci di rendere visibile la musica. Sul palcoscenico del Teatro dei Ruderi l’Ensemble Symphony Orchestra una delle più conosciute orchestre nell’ambito nazionale che ha fatto della versatilità la sua cifra stilistica. A rendere speciale il concerto, il racconto di Arturo Brachetti, uno degli artisti teatrali italiani più̀ noti al mondo, qui impegnato in veste di voce narrante. Profondo conoscitore del teatro internazionale, da tempo affianca a quello di artista il ruolo di showteller con lo scopo di diffondere e divulgare la conoscenza delle arti dello spettacolo in maniera semplice e coinvolgente.

Ad armonizzare il continuo flusso creativo, la direzione del M° Giacomo Loprieno. Da questi incontri, un risultato unico e sorprendente: un concerto dal sapore di spettacolo, inusuale e accessibile a target differenti, che mescola musica, teatralità e sand painting creando nuove e affascinanti esperienze.

Ancora una volta, Piano B propone qualità e artistico stupore,grazie al privilegio di poter condividere insieme al pubblico ed agli artisti la passione per la narrazione in tutte le sue forme e il fermento che produce la cultura. Exit, sarà ancora una volta il giusto contenitore da cui estrarre insieme la meraviglia ed il divertimento, con creatività, energia e condivisione.

 

Info e Biglietti: Inprimafila Cosenza, TicketOne e Do It Yourself Ticket.

X
X
X
X