Scopri prossimi eventi a Cosenza e Provincia

...

  • Apri evento
    13 Luglio 16:00 A 18:45
    🌅🚴‍♂️ APERIBIKE AL TRAMONTO ALLA CHIESETTA DI CAMPO SAN LORENZO 🌄🍷
  • Apri evento
    13 Luglio 17:00 A 21:00
    Art&Food Experience
  • Apri evento
    13 Luglio 18:30
    Un paese ci vuole…
  • Apri evento
    13 Luglio 20:00 A 23:00
    Tradizioni in Corso
    Mostra di pittura a cura di Maria Rosaria Valenti
  • Apri evento
    13 Lug 20:0014 Lug 1:00
    History 90 / Belvedere marittimo
X

Pubblica qui il tuo evento
Comunicati StampaSpettacoli

Miss Italia 2023 è Francesca Bergesio

Grandi soddisfazioni per la Carli Fashion Agency impegnata nell’organizzazione della kermesse

Cala il sipario sull’84ª edizione di Miss Italia. Dall’8 al 12 novembre, il Palazzo dei Congressi di Salsomaggiore Terme ha ospitato la finale nazionale del concorso di bellezza più longevo e prestigioso d’Italia avvolgendo la città emiliana e l’intero Paese in una magica atmosfera. Patrizia Mirigliani, la resiliente patron di Miss Italia, ha guidato la kermesse con passione e dedizione, supportando con entusiasmo le aspiranti miss e riconoscendo l’incredibile lavoro della macchina organizzativa che si cela dietro quest’affascinante manifestazione. La Carli Fashion Agency di Linda Suriano e Carmelo Ambrogio, agenzia esclusivista di Miss Italia Calabria, ha contribuito al successo di questa edizione. Dopo le prefinali al “Bv Airone Resort” di Corigliano-Rossano, la Carli Fashion Agency e l’intero team calabrese sono stati riconfermati per la finale lavorando in sinergia con lo staff di Miss Italia.

Linda Suriano e Carmelo Ambrogio non hanno esitato a esprimere la loro emozione: «È stato un sogno che si è realizzato! La collaborazione con Patrizia Mirigliani e il team di Miss Italia rappresenta per la Carli Fashion Agency un’esperienza gratificante e stimolante. Nonostante ritmi incalzanti e serrati, la nostra squadra ha dimostrato una determinazione e una dedizione senza limiti coniugando cuore e professionalità. Congratulazioni a Francesca Bergesio per aver conquistato la corona di Miss Italia, a Elisa Novello per essersi aggiudicata il titolo nazionale di Miss Italia Social 2023, a Carlotta Caputo (Miss Calabria) classificatasi nelle prime 20 finaliste e Zari Mastruzzo (Miss Calabria +) tra le prime 30. Ringraziamo ancora una volta la nostra patron Patrizia Mirigliani per la fiducia riposta in noi. Una menzione speciale va all’avvocato del concorso Enzo Larocca e all’autore Casimiro Lieto, con i quali abbiamo lavorato a strettissimo contatto, a tutto lo staff di Miss Italia, al Comune di Salsomaggiore Terme, ma soprattutto al nostro instancabile staff: alle hostess, già miss delle scorse edizioni; al team social; ai video operatori; al regista; al fonico; al service, al personale tecnico; alla sicurezza; alle maestranze; alle miss; ai volontari; al corpo di ballo; ai grafici; ai truccatori; ai parrucchieri; agli sponsor; alle forze dell’ordine e a coloro che hanno contribuito al successo di questa straordinaria 84ª edizione».

Salsomaggiore Terme si è trasformata in un palcoscenico di bellezza, grazia, eleganza e stile. Sette giorni particolarmente intensi e ricchi di meeting, shooting, riprese, interviste, momenti formativi e visite alla scoperta della città emiliana. Appuntamenti dedicati alla sensibilizzazione verso temi particolarmente delicati come la prevenzione oncologica e la vaccinazione HPV, Papilloma Virus grazie all’incontro tra le finaliste e la patron del concorso Patrizia Mirigliani con il professor Andrea Botticelli, responsabile Breast Unit Policlinico Umberto I e membro del comitato tecnico scientifico della fondazione IncontraDonna. Nel contesto delle iniziative di prossimità e sensibilizzazione della Polizia di Stato, le aspiranti Miss Italia hanno ricevuto anche una preziosa lezione di sicurezza stradale a cura del vicequestore Katia Grenga, comandante della Polizia Stradale di Parma. Un importante capitolo nell’ambito della formazione delle ambasciatrici di bellezza.

Un palpabile senso di festa ha contagiato la città termale sin dai primi giorni di allestimento della finalissima di Miss Italia. Le strade acciottolate e le vetrine elegantemente illuminate hanno creato un’atmosfera unica accogliendo le miss finaliste, illustri ospiti, fotografi, giornalisti, videomaker, ballerini, influencer e tanti altri professionisti provenienti da ogni angolo del Belpaese.

Tra storie di coraggio, sogni, sfide personali, speranze e progetti, le 40 finaliste hanno fatto emergere il loro talento e la loro determinazione. Miss Italia celebra così la diversità, l’intelligenza e la grinta delle giovani donne italiane.

La serata è stata trasmessa in streaming sul sito di Miss Italia regalando emozioni uniche al grande pubblico che ha potuto apprezzare le esibizioni del rapper Icy Subzero, della violinista Laura Marzadori, del soprano Chiara Guerra, del Piceno Pop Chorus, della danzatrice Petra Conti e del corpo di ballo capitanato da Francesco Lappano. Conduttrice dell’evento l’artista Jo Squillo. Madrina della serata: Gloria Bellicchi, Miss Italia 1998. Ad eleggere Miss Italia 2023, Francesca Bergesio (già Miss Piemonte), è stata una giuria d’eccezione composta dal presidente Vittorio Sgarbi, Hoara Borselli, Giuseppe Cruciani e Giulia Salemi.

La finale di Miss Italia è stata uno spettacolo emozionante che meritava di essere raccontato in diretta sulle reti televisive, in quanto rappresenta «una festa nazionale, come Sanremo, come il Natale, come il 2 giugno», come dichiarato dal sottosegretario di Stato alla Cultura Vittorio Sgarbi.

Orgogliosa del successo di questa edizione, la patron di Miss Italia Patrizia Mirigliani, che ha impreziosito la serata con un monologo di forte impatto, ha ringraziato Linda Suriano, Carmelo Ambrogio e l’intero team, dopodiché ha dichiarato: «È stata una bella serata. Abbiamo raccontato l’anima delle nostre ragazze. Sono felice per i contenuti emersi durante l’evento».

Ufficio stampa Denise Ubbriaco


Brettia Logo Chiedi a Brettia