Quicosenza

118 Cosenza, ritardi della Regione mettono a rischio il servizio

I ritardi della Regione Calabria nei confronti di 14 associazioni di volontariato rischiano di compromettere il servizio di emergenza-urgenza del 118

COSENZA – “Per responsabilità della Regione Calabria, il servizio di supporto al 118 di Cosenza che le organizzazioni di volontariato svolgono da diversi anni, rischia di essere sospeso”. A lanciare l’allarme è
Carlo Guccione, consigliere regionale del PD che individua la “causa del possibile blocco del servizio, nei gravi ritardi accumulati per la richiesta di accreditamento avanzata alla Regione Calabria ormai da diverso tempo da 14 associazioni di volontariato

X
X