Quicosenza

Coronavirus, sale a 20 il numero dei morti della Rsa “Domus Aurea” di Chiaravalle

Nella notte ha perso la vita un’anziana ricoverata al Pugliese Ciaccio di Catanzaro. Il sindaco Donato “siamo in attesa risultati tamponi su dipendenti”

.
CATANZARO – Cresce e raggiunge quota 20 il numero dei decessi degli anziani della Rsa “Domus Aurea” di Chiaravalle Centrale che nelle scorse settimane sono stati ricoverati tra il Policlinico universitario “Mater Domini” di Catanzaro e l’ospedale “Pugliese” dello stesso capoluogo perché trovati positivi al coronavirus o perché le loro condizioni di salute non consentivano più la permanenza nella casa di riposo. L’ultimo decesso è avvenuto nella notte al Pugliese-Ciaccio di Catanzaro.

X
X