Quicosenza

Cosenza: caso di variante inglese registrato a gennaio, la bimba oggi è negativa

La particolare mutazione del virus era stata individuata in due ospiti del CAS di Longobardi. La bambina è già negativizzata ma l’Asp di Cosenza, per precauzione, ha disposto i tamponi sulle due classi, una elementare e una materna, che la bimba e la sorella frequentano

COSENZA – Il tampone della bambina di 9 anni, unitamente a quello dei familiari, era stato inviato al Celio di Roma dalla task force dell’Asp di Cosenza per essere processato. Il padre della bimba è rimasto positivo al virus per diverso tempo, e intanto i familiari erano stati messi in quarantena e in isolamento. Il fatto risale però, allo scorso gennaio….

X
X