Quicosenza

Cosenza, sequestrano due bambini a scopo di estorsione. In manette due uomini e una donna

Pomeriggio di follia a Cosenza dove due uomini e una donna hanno rapito due bambini, figli di un mobiliere. L’uomo è stato aggredito e picchiato, e i figli portati in un’abitazione di via degli Stadi

COSENZA – Gli uomini della Squadra mobile della Questura di Cosenza guidati dal dirigente Fabio Catalano hanno arrestato nel pomeriggio di oggi tre persone, due uomini e una donna, accusati di sequestro di minore a scopo di estorsione. Si tratta di Francesco Bevilacqua, Daniele Bevilacqua e di Laura Spampinato, tutti di 31 anni. Secondo quanto ricostruito la donna aveva contrattato con un imprenditore catanzarese l’acquisto di alcuni mobili e versato la caparra.

X
X