Quicosenza

Dai ristoratori agli ambulanti, ancora proteste nelle città. Prime riaperture il 20 aprile

COSENZA –  Un’altra giornata giornata di proteste nelle piazze di tutta Italia per ambulanti, ristoratori, commercianti e le altre categorie messe in crisi dalla serrata anti-Covid. Dopo i disordini di ieri davanti alla Camera le manifestazioni oggi non hanno creato problemi di ordine pubblico ed al Viminale si tira un respiro di sollievo. Ma l’attenzione degli apparati di sicurezza resta alta sugli estremisti che infiltrano le contestazioni per farle degenerare.

E domani sono annunciate nuove iniziative: a Roma in piazza del Popolo si sono dati appuntamento alle 11 titolari di partite Iva e ristoratori da tutta Italia. Uno spiraglio per una veloce ripresa delle attività lo offre intanto Mariastella Gelmini: “aperture ci saranno, soprattutto da maggio, forse qualcosa già…

X
X