Quicosenza

Esplosione di contagi in Provincia di Cosenza. Acri e Crosia finiranno in zona rossa

COSENZA – I comuni di Crosia e Acri finiranno in zona rossa a causa dell’aumento esponenziale del contagi che stanno colpendo diversi comuni della provincia di Cosenza che rimane osservata speciale. Ma non è escluso che in altri comuni vengano applicate misure più restrittive per contenere la diffusione del contagio. Nel Comune di Crosia solo nella giornata di ieri sono stati rilevati altri 56 casi di positività al Covid, che hanno portato il totale dei positivi negli ultimi 30 giorni  a quota 138. Da qui la decisione comunicata dal sindaco di Crosia Antonio Russo “dopo un’interlocuzione avuta stamattina con il presidente facente funzioni della Regione Calabria, Nino Spirlì, si è convenuto di istituire la zona Rossa. A breve sarà pubblicata l’ordinanza e saranno…

X
X