Quicosenza

La Calabria celebra il suo patrono, Spirlì: “aiutaci a superare questa situazione”

PAOLA (CS) – La Calabria oggi onora il suo protettore, San Francesco di Paola. Una cerimonia sotto tono quella organizzata nella cittadina tirrenica e che purtroppo, a causa della pandemia, non accoglie le migliaia di fedeli che ogni anno, nei primi quattro giorni di maggio, si riversano al santuario. Per il secondo anno consecutivo, la grande festa patronale in onore del Santo dei Miracoli, è stata ridimensionata, per evitare ogni forma di assembramento o comunque ogni possibile occasione di contagio da Covid-19. Generalmente, i principali riti prevedono: il 2 maggio l’accensione della lampada votiva che celebra il patronato di san Francesco sulla Calabria; il Patrono della gente di mare viene ricordato il 3 maggio in occasione della benedizione del mare con il santo Mantello; il…

X
X