Quicosenza

Le “sardine” a Cosenza giungono da tutta la Calabria


Poco meno di un migliaio i calabresi che si sono ritrovati questa sera a Cosenza, in piazza Santa Teresa

 

COSENZA – Parte dell’Emilia Romagna e giunge in Calabria, il movimento delle “sardine”, la protesta anti Salvini che sta cercando di porsi come argine al centrodestra nelle prossime elezioni regionali, previste per fine gennaio. Oltre seicento i calabresi che si sono ritrovati questa sera a Cosenza, in piazza Santa Teresa.

«Abbiamo visto quello che è avvenuto a Bologna e per noi è stata una boccata d’aria. Siamo cittadini normali, lavoratori, pensionati e studenti che si ritrovano in piazza per arginare la deriva verso la quale sta andando l’Italia seguendo alcuni politici». Ha spiegato Mario Sposato uno degli organizzatori. Liberi cittadini…



X
X