Quicosenza

Merlino, Ramundo in carcere al 6° giorno di sciopero della fame: “sono innocente”

Resta in carcere il sindaco di Fuscaldo, Gianfranco Ramundo arrestato la settimana scorsa nell’ambito dell’operazione Merlino.

 

FUSCALDO (CS) – Il primo cittadino intanto ha iniziato lo sciopero della fame. Intanto il Gip ha rigettato il ricorso anche per il vicesindaco Paolo Cavaliere, per l’assessore Ercole Fuscaldo, per il funzionario Michele Fernandez e ancora per Sergio Gioia, Gianfranco Mirabelli, e gli imprenditori Giovanni Risuleo e Francesco Caputo. Resta pertanto confermato l’impianto accusatorio nei confronti degli indagati accusati di aver messo in piedi e portato avanti un collaudato sistema di corruzione e collusione nella gestione di appalti e procedimenti pubblici.

Gli appalti finiti nel mirino degli inquirenti sono in particolar modo quello per la…

X
X