Quicosenza

Precariato, sanità e vaccini. I sindacati pronti alla protesta in Regione

Cgil, Cisl e Uil sul piede di guerra: «dalla Regione manovre poco chiare che non risolvono i problemi»

 

LAMEZIA TERME (CZ) – «Le notizie di stampa che, anche da oltre i confini calabresi, parlano di iniziative della Regione Calabria relative al precariato, come alcuni messaggi vocali che viaggiano sui social, destano preoccupazione e qualche sospetto. Il sindacato confederale – dichiarano i Segretari generali regionali di Cgil, Angelo Sposato, Cisl, Tonino Russo, e Uil, Santo Biondo – prende le distanze non già dal personale eventualmente interessato, che merita rispetto e non di essere preso in giro, ma da manovre non chiare che non risolvono i problemi e non guardano alla…

X
X