Quicosenza

Quanta acqua si consuma a Rende? Primo servizio sperimentale su utenze residenziali

Implementato metodo per individuare tempestivamente le potenziali perdite di acqua e contrastare le eventuali frodi

 

RENDE (CS)-  Avviato nel Comune di Rende il primo servizio sperimentale di monitoraggio delle acque potabili su utenze residenziali. Tim, Olivetti e Ntt Data Italia, in collaborazione con il gruppo di ricerca “Gestione Sostenibile delle Risorse Idriche” del Dipartimento di Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio e Ingegneria Chimica dell’Università della Calabria e con la società Acque Potabili Servizi Idrici Integrati applicheranno un nuovo modello matematico in grado di stimare il consumo e la domanda di acqua su base oraria, elementi fondamentali per nuove modalità di offerta dell’acqua potabile. “Grazie all’introduzione di questo…

Close