Quicosenza

Sanità, Spirlì alla Camera: “abbiamo capacità politica per arginare la mafia”

Il presidente ff della Regione Calabria in audizione alla Camera sul Decreto Calabria: “Vogliamo una gestione condivisa e non imposta”

ROMA – Dopo l’ex commissario della sanità calabrese Saverio Cotticelli anche il presidente della Regione Calabria Nino Spirlì risponde, oggi, alle domande dei commissari audizione alla commissione Affari sociali della Camera sul Decreto Calabria in materia di sanità depositato dal Governo alla Camera.

“Tutto quello che sarà chiesto dal commissario lo troverà. Non ci sarà alcun atteggiamento oppositivo dalla Regione”, commenta Spirlì. Riguardo ai finanziamenti previsti nel decreto, Spirlì ha poi evidenziato che 60 milioni sono previsti…

X
X