Quicosenza

Sorpresi in palestra nonostante i divieti, multati 70 cosentini

Due le palestre, una a Rende e l’altra a Montalto Uffugo, che consentivano l’accesso ai clienti nonostante i divieti imposti dalle norme anti-contagio

 

COSENZA – I finanzieri hanno sospeso l’esercizio dell’attività di 2 palestre, le quali, violando le disposizioni anticovid, sono rimaste aperte al pubblico, permettendo indebitamente ad oltre 70 clienti di allenarsi. Nel corso di una prima attività di servizio, è stata individuata una struttura, nel comune di Montalto Uffugo, la quale solo all’apparenza risultava chiusa e con insegne spente, ma in realtà consentiva agli avventori di entrare dal retro e di praticare attività fisica nella sala pesi e nell’area fitness. Ad…

X
X