Quicosenza

“Ti uccido non arrivi a Natale”. Minaccia e picchia la madre e la nonna: arrestato

Il 19enne le avrebbe aggredite con pugni sul volto, alla testa e sul corpo trascinando poi la madre per terra tenendola per i capelli e provocandole un trauma cranico

Catanzaro – Un giovane di 19 anni è stato arrestato dopo le indagini che hanno evidenziato le minacce, aggressioni verbali e fisiche che venivano rivolte costantemente alla madre e alla nonna. Molti gli episodi ricostruiti dai carabinieri di Catanzaro, comprese frasi minatorie del tipo “Prendo la benzina e ti brucio” o “Ti uccido non arrivi a Natale”. Le donne sarebbero state aggredite con pugni sul volto, alla testa e sul corpo, e in un’occasione il 19enne avrebbe trascinato la madre per terra tenendola per i…

Fonte e approfondimento su Quicosenza

X
X
X
X